• Grissino a canna corta, arricchito con l’aggiunta all’interno dell’impasto di semi di sesamo, che donano al prodotto il tipico aroma.
  • Pane prodotto con gli stessi ingredienti del Casereccio, ma solo di formato più piccolo. Ideale per tutte le occasioni, ottimo da scaldare nel forno, ben si presta ad essere scaldato anche nel tostapane. Da farcire a piacere con qualsiasi farcitura, ottimo per una merenda salata o dolce.
  • Crostino tondo di semola di grano duro, prodotto in liguria e con lieito naturale
  • Della più famosa e blasonata versione ferrarese, è questa la variante croccante della altrettanto apprezzata "Crocetta Modenese". Anche a Modena, non per niente sempre terra degli Estensi, è da sempre ricercato quel tipo di pane, a forma di crostino arrotolato accuratamente incrociato, che ben si presta ad accompagnare i piatti gustosi della cucina locale. Solo ben tostata, la Crocettina ne è una valida alternativa, sempre pronta.
  • Della "Crocettina Modenese" è questo il singolo crostino. Due di questi, accuratamente intrecciati, formano la Crocettina. Gli ingredienti sono gli stessi, ma dalla differente forma ne deriva che, in fase di lievitazione e cottura, il risultato finale sia al gusto leggermente diverso.
  • Un semplice filone di pane bianco, ma con il gusto della pasta madre, che da quel tono acidulo e tipico del pane di una volta.
  • Versione integrale del Filone di pasta Madre, è preparato con Farina Integrale di Grano tenero, aggiungendo solo un 26% di Farina Bianca.
  • Focaccina tostata con una importante presenza di farina di farro, prodotta in Liguria e con lievito naturale.
  • Una forma nuova e accattivante, quella di una semplice striscia di focaccia, tostata e salata in uno storico panificio di Rocchetta Tanaro (Asti). Innovazione e tradizione, con il gusto moderno e leggero dell'Olio di Riso.